Con la sentenza n. 20/2019, la Corte Costituzionale ha analizzato il bilanciamento tra il diritto – costituzionalmente tutelato – alla riservatezza dei dati personali e il diritto dei cittadini al libero accesso ai dati e alle informazioni detenute dalla P.A., che discende dai principi di pubblicità e trasparenza e buon funzionamento dell’amministrazione (artt. 1 e 97 Cost.).

Per continuare la lettura clicca qui Privacy&Trasparenza Amministrativa